LA STORIA DI DONNAFIDELIA

Sulle colline di Belvedere Marittimo affacciate sul Tirreno: qui nasce il nostro vino, in un vigneto radicato alle caratteristiche naturali, alle tradizioni, e ai valori del suo territorio.

Fidelia Cascini

L’azienda nasce per il volere di Fidelia Cascini, medico, ricercatrice e docente universitaria, che si riscopre viticoltrice per dare un nuovo futuro alla terra delle proprie origini.

Progetto Enotria

Con il progetto Enotria, Fidelia ha voluto recuperare le preziose origini e tradizioni della sua storia familiare, allacciandovi anche il progetto di riscoperta del patrimonio genetico dei vitigni autoctoni con la loro indispensabile biodiversità.

Il marchio

La donna che soffia sul tralcio di vite facendone germogliare il grappolo, rappresentata nel logo, conferisce vita e rinascita al futuro del suo progetto.

Belvedere Marittimo, in provincia di Cosenza

Azienda Agricola Biologica

Certificata dal 2019

I terreni in cui nascono i vini di Donnafidelia appartengono da oltre cento anni alla famiglia Cascini, nella quale si sono succedute generazioni di medici che, per l’impegno della professione, hanno purtroppo trascurato l’attenzione ai vigneti.

L’attaccamento affettivo alla campagna è stato però sempre conservato come punto di incontro per le proprie aggregazioni e celebrazioni familiari per cui tali terre sono state sempre teatro delle ricorrenze di famiglia, quali feste di laurea, comunioni, pic-nic con amici, pasquette e ferragosti, trascorsi sotto la pergola a mangiare, ridere e giocare.

Il nome

Proprio per questa origine familiare nel marchio ha voluto utilizzare il suo nome, lo stesso peraltro della nonna paterna a cui era molto legata e somigliante di aspetto e di vitalità.

Donna

Emerge l’idea di una donna vista come creatrice e produttrice con grinta, l’entusiasmo e forza che la contraddistinguono con il suo legame alla terra e alla generazione di vita (sulla e tramite) la terra stessa.